Cerca

Nicequest e l’impatto sociale delle donazioni online

Grazie alle donazioni online dei membri della nostra comunità, è stato possibile finanziare dozzine di progetti di solidarietà e ne siamo immensamente grati. Ad oggi abbiamo lanciato più di cento campagne di donazioni in cui i membri di Nicequest sono stati in grado di aiutare migliaia di persone e ONG in tutto il mondo.

Le donazioni online che rendiamo disponibili sul nostro sito web riguardano progetti in diversi settori come la salute, l’istruzione, l’uguaglianza sociale, la casa, la qualità della vita e l’ambiente. Puoi donare le tue Conchiglie alle ONG locali in Italia, negli Stati Uniti, in Malesia o in Africa per aiutare chi ne ha più bisogno.

 

Le donazioni online sono reali?

Sì! Qui a Nicequest lavoriamo con istituzioni serie e conosciute che hanno lottato per anni per creare una società più giusta. Le campagne di donazione online sono in collaborazione con organizzazioni come Worldcoo, Amigos de Rimkieta Foundation, Croce Rossa, Equality Now, Unicef ​​e ActionAid.

Per ciascuno dei progetti che abbiamo a disposizione sul nostro sito puoi vedere la quantità di donazioni online fatte per ciascuna causa fino ad ora. Inoltre, sulla pagina di ciascuna donazione, forniamo un link diretto al sito dell’istituzione che ha collaborato con Nicequest per rendere possibile tale donazione.

 

 

Ecco alcune delle nostre campagne di donazione:

 

I progetti della Fondazione Amigos de Rimkieta Foundation in Burkina Faso

Amigos de Rimkieta ha già sviluppato numerose campagne di donazioni online per raccogliere beni di prima necessità fondamentali per la popolazione del Burkina Faso per aiutarla a migliorare la qualità di vita.

I loro progetti sono suddivisi in diverse aree: educazione, sviluppo sociale, salute e acqua. Puoi trovarne tre sul nostro sito web: integratore di vitamine infantile, una bicicletta per muoversi in Burkina e kit di materiale scolastico. Finora, i membri di Nicequest hanno già raccolto più di 1,7 milioni di Conchiglie per questi tre progetti e hanno aiutato più di 60.000 persone.

 

Scopri di più su queste tre campagne.

 

Vaccinazione contro la poliomielite in Nigeria

In collaborazione con l’Unicef, abbiamo lanciato una campagna per vaccinare i bambini contro la poliomelite in Nigeria. La poliomielite è una malattia altamente contagiosa che attacca il sistema nervoso e compromette il normale sviluppo del corpo umano e può addirittura causare paralisi, specialmente nei bambini di età inferiore ai 5 anni.

 

Children up to 5 years of age are the most affected by poliomyelitis
I bambini fino a 5 anni sono i più colpiti dalla poliomielite.

 

Nel 2016 sono stati scoperti nuovi casi di poliomielite nella Nigeria nord-occidentale, aggravando i rischi per i bambini nelle zone di conflitto e l’urgenza di sradicare la malattia nelle regioni colpite dalla guerra e dalla violenza.

L’Unicef, in collaborazione con il ministero federale della Sanità della Nigeria, con il sostegno dell’OMS e dei partner nell’iniziativa globale per l’eradicazione della polio, ha distribuito vaccini a milioni di bambini in Nigeria. E con il sostegno dei membri di Nicequest, sono stati raccolti 6.000 euro per questa causa e 8.000 bambini hanno ricevuto la loro dose di vaccino.

Aiuti per i rifugiati siriani

Negli ultimi anni la popolazione della Siria ha sofferto della guerra e delle sue brutali conseguenze, come carestia, malattie e case distrutte. Milioni di persone migrano attraverso il Mediterraneo per essere in grado di sopravvivere e avere una buona qualità della vita in altri paesi. Secondo le Nazioni Unite, questa guerra civile ha lasciato più di 5 milioni di profughi in Siria, molti dei quali orfani.

 

NGO Children's Villages Helps Thousands of Refugee Children in Syria
Le ONG hanno aiutato centinaia di bambini in Siria.

 

Per questo motivo, ci siamo uniti con la ONG Aldeas Infantiles SOS e Worldcoo SOS per aiutare queste persone nelle loro tappe del viaggio, nei paesi che ricevono i rifugiati e in Siria stessa. In questa campagna di donazione online, i membri di Nicequest sono riusciti a raccogliere 10 mila euro che a loro volta sono stati in grado di:

 

  • Fornire assistenza di base, supporto medico e psicosociale a bambini e famiglie, oltre a fornire loro strumenti di informazione e comunicazione.
  • Distribuire kit alimentari di emergenza, prodotti sanitari e igienici di base, impermeabili e coperte per soddisfare i bisogni primari dei rifugiati.

 

 

 

Iscriviti al nostro blog per ricevere tutte le novità su Nicequest!

 

Aggiungi un commento

*

Top